L’estate addosso..

Quanto è bello stare seduti a guardare il mare e ascoltare le onde, mentre attorno non c’è nessuno che ti libera dai pensieri?

Quelli che vivono in riva al mare difficilmente possono formare un solo pensiero di cui il mare non faccia parte.
(Hermann Broch)

Delle volte mi perdo nella sua bellezza e immagino quanto sia misterioso nel suo profondo.

Un po’ come noi.. all’apparenza innocui ma con l’inferno dentro.

Siamo come isole nel mare, separate in superficie, ma collegate nel profondo.
(William James)

Dedico queste parole alle persone che in qualche modo si sentono un uragano dentro:


SEI.

Sei.

Sei fragile come il vetro.

Sei forte come la roccia.

Sei bella come il cielo e splendente come la luna.

Mi accechi come il sole e in te annego come nel mare.

Marika.

PEACE AND LOVE, amici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...